martedì 7 agosto 2018

Egli entrò per rimanere con loro


"Egli entrò per rimanere con loro" è il titolo del progetto educativo degli oratori della nostra UP. Queste sono parole prese da un versetto del brano dei discepoli di Emmaus in cui si sottolinea che c'è un volontà tutta di Dio di incontrare ciascuno là dove si trova al fine di raggiungerlo e stare per sempre insieme. Ecco perché possiamo leggere il cammino che un ragazzo sperimenta in oratorio simile a questo episodio: il Signore lo riconosci ma non nell’immediato, eppure lo incontri. Lo incontri nei gesti di prossimità di chi ti accompagna, nei silenzi pazienti, nella condivisione del gioco, nel sorriso di un compagno che è diventato progressivamente amico, nel momento della preghiera iniziale prima dei compiti e in altri modi ancora. Lo riconosci quando, come Maria, metti insieme i pezzi e sembra che a Dio poco importi se questo suo rivelarsi giunge anche anni dopo il passaggio in oratorio. Lo riconosci quando comprendi che quel vissuto è stato pane spezzato e condiviso per te, dentro una logica di amore gratuito che è passato attraverso una comunità fino a toccarti il cuore. Un cuore capace di chiedere che questa compagnia possa esserci ogni giorno. «Ed entrò per rimanere con loro». 
In questa "pausa" estiva, vorrei cogliere l'occasione attraverso il blog di dire due parole in più rispetto ad ogni punto del progetto educativo degli oratori, progetto che è stato presentato nel mese di aprile durante il weekend dell'educazione ma che ha visto una partecipazione irrisoria delle comunità. Di certo sono consapevole del fatto che non basti scrivere su questo benedetto blog ma che sarà necessario da parte mia (e non solo) di tanta pazienza e tempo per incontrare ciascuna comunità nel corso del prossimo anno pastorale. Tuttavia perché rimandare quello che può essere fatto oggi attraverso un sano utilizzo delle tecnologie?!
In questo primo articolo, propedeutico a tutti gli altri, (oltre alla premessa già scritta) mi limiterò a indicare i 9 passi che contraddistinguono il progetto (e che saranno oggetto ciascuno di ogni articolo successivo):
1) la finalità
2) i valori fondamentali
3) i bisogni e le risorse
4) i contenuti della proposta
5) gli obiettivi
6) le strategie d'intervento
7) il metodo educativo
8) l'organizzazione
9) la buona notizia
Una volta scritti tutti gli articoli cercherò di trovare il tempo per sistemare il tutto in maniera organica sotto un unico documento scaricabile dal sito. Ricordo tuttavia che abbiamo fatto stampare dei volantini tascabili con il progetto in sintesi (vedi l'immagine), così da poter essere facilmente e velocemente consultato al fine di poter rendere tale progetto alla portata di tutti (anche solo con pensiero e la simpatia). Nessun progetto infatti appartiene a un singolo ma è sempre frutto di una comunità e fatto per essere respirato in comunità.

Nessun commento:

Posta un commento